La guida al FVOE 2.0

La guida al FVOE 2.0

La guida al FVOE 2.0

Il nuovo fascicolo virtuale dell’operatore economico (FVOE 2.0) predisposto dall’ANAC è un utilissimo strumento che semplifica e velocizza i controlli sugli aggiudicatari di appalti pubblici e che è centrale nel nuovo codice dei contratti (dato che è previsto che non si può aggiudicare una gara prima della conclusione delle verifiche sugli aggiudicatari).

guida al FVOE 2.0

Come ho spiegato in un altro articolo, però, il suo uso non è particolarmente intuitivo e ci sono vari problemi legati all’interfacciamento con le piattaforme di approvvigionamento. Per questo può convenire (almeno per questo primo tribolato periodo) saltare le piattaforme e usare il FVOE direttamente dall’interfaccia dell’ANAC.

Per venire incontro alle tante richieste su questo argomento, pubblico a beneficio di tutti i colleghi la guida in pdf “IL FVOE 2.0 MEDIANTE IL PORTALE DEI SERVIZI ANTICORRUZIONE” predisposta dalla dott.ssa Emanuela Fiucci del CNR, che ringrazio per la gentilezza.

Chiaramente il primo passaggio (richiesta dell’autorizzazione) si può fare anche dalle piattaforme, e usare l’interfaccia ANAC solo per la richiesta dei certificati.

Restano valide tutte le osservazioni sui problemi ed i limiti del sistema già fatte nell’articolo già citato, a cui vi rimando.

 

 

 

Per restare informati sui prossimi articoli, iscrivetevi alla newsletter!

Licenza Creative Commons

4 Comments

  1. Buongiorno,
    considerato che mi occupo del controllo sui requisiti degli operatori economici,vorrei gentilmente sapere se è prevista la richiesta per carichi pendenti nel FVOE.
    Oppure se è sufficiente la richiesta del casellario giudiziale.
    Grazie

    paola
    1. Al momento il certificato dei carichi pendenti non è disponibile, ma penso che lo aggiungeranno in futuro. Per tutto ciò che non si trova sul FVOE si può procedere con le richieste (pec, altre piattaforme…) come in precedenza.

      FunzionarioAmministrativo
  2. Buongiorno,
    più che commento, vorrei chiedere se per gli incarichi conferiti a personale esterno bisogna chiedere il CIG e qual è la procedura.
    Grazie

    Patrizia Capobianco
    1. Dipende da mille casi, sono incarichi conferiti in appalto? Per che cosa? “Personale esterno” in che senso? Siamo sopra o sotto i 5000 euro di compenso?

      FunzionarioAmministrativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.