Il 19 febbraio 2018 CONSIP ha messo online la nuova versione del sito Acquistinrete, che presenta molte differenze rispetto al sito precedente.

L’utente abituato ad utilizzare il vecchio sito magari non lo apprezzava, ma sicuramente pian piano aveva imparato ad usarlo. Adesso, di fronte alla nuova interfaccia è facile che si trovi spiazzato.

Oltre ad aver modificato le icone (su cui non mi esprimo per pudore) e l’ubicazione dei menu, infatti, è proprio cambiato l’iter di alcune delle procedure di uso più comune. Tra queste, la RdO.

Per venire incontro ai colleghi che devono avviare rapidamente una RdO e non sanno più da che parte iniziare, quindi, oggi descriverò l’iter per fare una RdO di servizi, diciamo di disinfestazioni.

Perchè proprio questo tipo di RdO? Perchè oltre ad aver cambiato il sito in febbraio, qualche mese fa Consip ha anche cambiato radicalmente i bandi di abilitazione: se non fate RdO di servizi da qualche mese eravate abituati a scegliere un metaprodotto dal catalogo ed avviare la gara, e adesso non lo potrete più fare. Il nuovo bando “Servizi”, infatti non ha più un suo catalogo e la procedura da seguire è decisamente macchinosa e impossibile da intuire senza una guida.

Niente paura, comunque, questa pagina vi guiderà passo passo alla creazione della vostra RdO. Una volta capito l’iter più complicato, le altre RdO vi sembreranno facili. Questa procedura inoltre si può usare anche per creare una Trattativa diretta, cambia solo l’ultimo passaggio.

Come creare una RdO o una TD

Una volta effettuato l’accesso al sito, cliccate su “Iniziative”.

Primo passaggio: selezione iniziativa

Nella pagina che si apre cliccate su “vista elenco”, che vi agevolerà nei passaggi seguenti (perchè quella non sia la visualizzazione di default è una domanda a cui non so rispondere).

Selezione “vista elenco”

Fatto questo, vedrete che la pagina cambierà aspetto. A sinistra c’è una serie di opzioni disponibili. Selezionate solo “mercato elettronico” così vedrete solo i bandi MEPA e non le convenzioni ecc.

Come visualizzare solo le iniziative del Mercato Elettronico

Fatto questo, vedrete che vi restano molte meno iniziative tra cui perdervi. Sarà facile trovare quella che vi interessa, in questo esempio il bando ‘Servizi’. Per procedere bisogna cliccare sul nome SERVIZI.

Si aprirà una pagina con varie informazioni. Cliccate a destra su “CREA RDO”

Quarto passaggio

A questo punto comparirà un popup che mostrerà tutte le categorie merceologiche rientranti nel bando Servizi, bisogna scegliere quella/e per cui creare la RdO. Per fare questo non cliccate su Catalogo (che nei servizi come dicevo non c’è) ma sul pulsante a forma di “+”

Come aprire le sottocategorie merceologiche

Nel mio esempio le disinfestazioni si trovano in Pulizia immobili-aree interne ed esterne. Se non lo so basterà esplorare in giro fino a quando non avrò trovato quel che cerco.

Sesto passaggio

Trovato quel che occorre, bisognerà selezionarlo spuntando il quadratino indicato in figura, poi in basso nel popup nuovamente CREA RDO.

Arriveremo quindi al carrello, e finalmente la nostra fatica sarà finita. Come vedete infatti ci sono in basso le due opzioni “Crea RDO” (ancora!) o “Crea trattativa diretta”.

Passaggio conclusivo

Basterà selezionare l’articolo nel carrello e il tipo di procedura che vogliamo avviare, e ci ritroveremo nella pagina di creazione RdO che ci è familiare.

Per ora infatti CONSIP non ha cambiato queste procedure ma solo il modo di avviarle. In futuro però lo farà, quindi tornate spesso sul sito per scoprire tutte le novità.

 

Per restare informati sui prossimi articoli, iscrivetevi alla newsletter!

 

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

2 Comments

  1. credo che si possano automatizzare le RDO e le RDA, il grosso del lavoro è ripetitivo e similare, si potrebbe fare un collegamento con le altre banche dati per il Cig e simili e rendere molto piu veloci e lineari le istruttorie.

    pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.