Come chiedere un CIG su SIMOG per una convenzione CONSIP

Come chiedere un CIG su SIMOG per una convenzione CONSIP

Abbiamo visto altrove come chiedere lo “smartcig”. Quando l’importo stimato dell’appalto supera i 40.000 euro, però, non è possibile richiedere il cig in modalità semplificata; bisogna invece utilizzare la procedura ordinaria, ossia la piattaforma SIMOG, sempre gestita da ANAC.

Dato che questo sistema è molto complesso ed abbraccia le casistiche più varie, inizio col descrivere uno dei casi più semplici, ossia come chiedere un cig su SIMOG per l’adesione a una convenzione CONSIP (negli esempi che farò considero la fornitura di gas metano, ma questo iter vale anche per l’elettricità). Le lunghe maschere che compaiono possono spaventare, ma vedrete che è sì una procedura con molti passaggi, ma non è assolutamente complicata, basta solo sapere cosa cliccare.

Trattandosi di una convenzione, il nostro CIG dovrà essere legato al cig della gara svolta da Consip (sarà cioè un cig “derivato”). Per prima cosa quindi annotiamo il CIG ‘padre’, del lotto di convenzione a cui stiamo aderendo. Rechiamoci poi sul sito ANAC e invece di scegliere Smartcig clicchiamo sul link subito sopra, quello che porta a SIMOG. Le credenziali da usare sono quelle solite per l’accesso al sito ANAC (quelle del profilo RUP).

Creazione della gara

Una volta entrati clicchiamo “Gestione schede”, poi “Crea nuova gara”.

La pagina che si apre è simile a quella dello smartcig (e dovremo compilarla nel modo abituale), salvo che per la parte sotto, questa:

In questa maschera è importantissimo inserire il cig “padre” della convenzione a cui si aderisce, SIMOG si collegherà al sito Acquistinrete e preleverà alcuni dati per noi (che ritroveremo in una maschera più avanti).

I dati che non conosciamo (tipo procedura gara) dovremo estrapolarli dal sito Acquistinrete, in particolare dalla convenzione/guida alla convenzione.

ATTENZIONE: per “numero lotti” si intendono i NOSTRI lotti, non quelli della convenzione consip! Se anche la convenzione ha 8 lotti ma noi aderiamo solo a uno, dovremo scrivere 1.

Per una convenzione per utenze con un solo lotto io la compilo così (inserendo il CIG padre):

E’ importante ricordarsi di selezionare settori speciali o “procedura svolta attraverso procedure telematiche…” perché così si può escludere Avcpass e avere meno schede da compilare. Salviamo e clicchiamo “Inserisci gara”.

Creazione del lotto

In questo modo la nostra gara è stata creata. Si apre da sola una pagina, in cui dovremo cliccare “Aggiungi lotto”.

Si apre una lunghissima maschera in cui la scelta del contraente la mette in automatico il sistema. Noi dovremo inserire: oggetto, importo, cpv, “oggetto principale” (lavori/servizi/forniture), se è escluso o no…

il luogo di esecuzione in termini istat/nuts (uno solo dei due campi!), se rientra in uno strumento di programmazione o no (se sì dovremo inserire gli estremi), se è la ripetizione di precedente contratto o un altro collegamento con qualche altro appalto (scegliendo dalla tendina la situazione in cui si ricade, se c’è un CUP o no (in caso affermativo lo dovremo aggiungere)…

infine, dovremo mettere un pallino in Categoria prevalente o scorporabile nella riga “fornitura di beni” (ricordo che in questo esempio parliamo di gas metano)

 

Tutti gli altri campi di questa lunghissima maschera sono facoltativi, alcuni sono da compilare a seconda delle scelte compiute.

Cliccando “Salva” il sistema ci rilascerà il codice CIG.

Il “perfezionamento”

A differenza della procedura smartcig, in cui una volta ottenuto il codice non c’è altro da fare, su SIMOG ci sono molti altri passaggi da eseguire. Nel nostro caso, trattandosi di adesione a una convenzione, sono ridotti.

Il primo è il “perfezionamento” della gara. Nella pagina che si è aperta al momento del rilascio del CIG, selezioniamo la linguetta “gestione dei requisiti”.

e clicchiamo l’ultimo pulsante in basso, “conferma requisiti”,

Fatto questo, tornati alla linguetta “Info gara e lotti” verso metà pagina cliccheremo “perfezionamento gara/lotti”

Si aprirà questa schermata:

Dovremo inserire SOLO la data di adesione all’accordo poi cliccare “Procedi”. In questo modo, la gara sarà perfezionata.

L'”aggiudicazione”

Dal giorno seguente diventeranno accessibili le restanti schede da compilare (tranquilli, il più è fatto). Per i settori speciali l’unica scheda da compilare è quella dell’aggiudicazione e non c’è altro.

Rientriamo in SIMOG e da Gestione schede cerchiamo la nostra gara. Clicchiamo quindi il pulsante “Crea scheda” accanto al lotto creato ieri:

Si apre una pagina in cui osserviamo che in basso lo “STATO” della scheda è “inesistente”.

I dati da inserire obbligatoriamente sono molto semplici, essenzialmente: tutti i pallini (dove c’è sì/no è sempre obbligatoria una scelta), la durata della convenzione in giorni e -importantissimo- l’esito della procedura, che deve essere “aggiudicata”. Fatto questo clicchiamo salva.

come richiedere un cig su simog per una convenzione consip

Fatto questo, in basso “stato” diventa così “in definizione”.

Clicchiamo “Conferma” e lo stato cambierà ancora e diventerà “CONFERMATO” e comparirà questa videata, in cui dovremo cliccare su “Aggiungi nuova adesione”.

Compare una maschera con molti campi già precompilati, tra cui i dati della ditta che ha vinto la gara Consip (ricordate che vi avevo detto che li avrebbe estratti da solo il sistema?) Noi dovremo indicare obbligatoriamente l’importo di adesione…

poi cliccare su “Aggiungi incaricato” (è obbligatorio indicare almeno un soggetto legato all’appalto)

quindi cercare la persona in rubrica (col codice fiscale è la cosa migliore) e scegliere il suo ruolo dalla tendina. Le alternative disponibili sono queste:

quindi cliccheremo “Aggiungi”. Salviamo poi clicchiamo “Conferma”

La scheda mostra questo messaggio:

simog anac

Il nostro lavoro per il momento è completato.Dovremo tornare su SIMOG solo a convenzione conclusa.

Le tre opzioni in alto sono:

  • Mostra dati comuni, che mostra quanto appena inserito.
  • Avviso di aggiudicazione, che serve per inserire gli eventuali dati di pubblicazione (se avvenuta) dell’avviso di aggiudicazione su GU quotidiani, ecc.
  • Lista adesioni, che serve per vedere le aggiudicazioni inserite

La conclusione

“Lista adesioni” è importante perchè torna in gioco quando la convenzione si conclude: col menu a tendina posso infatti rientrare nella scheda adesioni per eventuali modifiche, altrimenti selezionando “conclusione” si aprirà la scheda “Conclusione”

come chiedere un CIG su SIMOG per una convenzione consip

che dovremo compilare quando la convenzione arriva al termine; questa scheda serve infatti a comunicare che si sono concluse le prestazioni, o se c’è stata una risoluzione anticipata.

Ricordiamoci di compilarla, altrimenti sembrerà che la convenzione prosegua indefinitamente.

 

Per restare informati sui prossimi articoli, iscrivetevi alla newsletter!

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

21 Comments

  1. Grazie alle Sue spiegazioni sono riuscita senza troppe difficoltà a chiedere un cig per una convenzione Consip ed a compilare la scheda aggiudicazione. Sarebbe utilissima anche una Sua spiegazione su come chiedere un Cig per una gara d’appalto e come completare la scheda aggiudicazione. Attendo fiduciosa

    Patrizia
    1. Grazie a lei. Della richeista dello smartcig ho parlato in passato, sono restia ad affrontare Simog perchè è un argomento su cui campano veramente tante persone, che offrono corsi anche di altissimo livello. Va bene dare una mano ai colleghi, ma mi dispiace togliere il pane a delle famiglie… Comunque chissà, mai dire mai.

      FunzionarioAmministrativo
      1. Giustissimo quello che dice. Dovremmo però riflettere sul perché uno strumento che dovrebbe essere di facile utilizzo sia sempre stato uno “strumento di tortura” per i funzionari pubblici, tanto mediocre nell’impostazione da sembrare creato da un dilettante. E’ ovvio che poi tante persone ci campino sopra.

        Marco
  2. Buongiorno, per una richiesta di intervento all enel, per disattivare una cabina elettrica , da parte di una pa , con consegunte pagamento, previo invio di fattura elettonica , è necessario il Cig in fattura ?. Non è stato posto in essere nessun contratto . Inoltre , si chiede, se le accise , in fattura elettrica con aliquota del 10 per cento , vadano pagate dalla Pa.
    Saluti
    rosanna

    rosanna
    1. Salve, credo che per un intervento di quel tipo si possa prescidere dal CIG perchè il gestore della rete opera di fatto in regime di monopolio, in virtù di un diritto esclusivo. Quanto alle accise, se non si rientra in una delle clausole di esenzione previste dalla legge, sono dovute. Se si rientra in una delle situazioni in cui non va pagata si deve comunicare al fornitore in modo che non le inserisca in fattura (in genere quando si stipula un nuovo contratto c’è un modulo apposito).

      FunzionarioAmministrativo
  3. Buonasera
    devo aderire alla convenzione Consip per la gestione integrata sicurezza e salute.
    L’importo della procedura è di euro 43.000 per cui non posso utilizzare lo Smart Cig.
    Devo quindi procedere sul Simog che non ho mai utilizzato.
    Oltre alle indicazioni che lei puntualmente ha fornito, c’è qualcosa in particolare che devo sapere?
    Mi sembra tutto molto complicato.
    Ringraziandola anticipatamente.
    Cordiali saluti

    Maria Grazia
    1. Simog è effettivamente molto complesso perchè gestisce ogni tipo di gara oltre i 40.000 euro. Le suggerisco di farsi guidare nei vari passaggi dal call center ANAC, che è estremamente gentile e paziente. Magari dopo la scadenza del termine del monitoraggio L.190, penso che adesso le linee siano roventi.

      FunzionarioAmministrativo
  4. Buonasera,
    la seguo sempre, volevo chiederle riguardo al CIG SIMOG, in relazione al PON FESR Digital Board, trattandosi di affido /ordine diretto e non di una gara se è necessario richiedere il CIG SIMOG lo stesso anche se non c’è una gara e visto che che è stata innalzata la soglia sino A 139.000 euro e per noi si tratta di sui 54000 + iva. La ringrazio moltissimo per la sua risposta

    Gio
  5. Salve, nel 2021 ho effettuato una rdo per contratto di pulizia del valore di 35.000 euro chiedendo smartcig.
    Nel 2022 avendo previsto la proroga per 3 mesi ho utilizzato lo stesso smartcig. (Preciso che considerando i 3 mesi di proroga questo ha comportato un aumento del valore) Tale procedura è corretta?
    inoltre, volendo ora usufruire del rinnovo del servizio per altri 3 mesi posso chiedere altro cig nella forma semplificata o devo considerare l’importo già pagato alla ditta nei 15 mesi (12+3 proroga) e richiedere il simog? oppure ab origine avrei dovuto chiedere il simog quando ho avviato la Rdo?
    Sperando di essere stata chiara nella richiesta del quesito
    in attesa di risposta
    porgo
    Cordiali Saluti
    Mara

    Mara
    1. Non poteva chiedere il cig su simog dall’inizio perchè era sotto i 40.000. E’ corretto usare lo stesso cig dell’appalto anche nella proroga, ma se si superano i 40.000 euro c’è un problema, perchè non si puuò passare da smartcig a simog. In questo caso io suggerisco di chiedere un nuovo smartcig solo per la parte che rinnova adesso e di mettere come cig ‘padre’ quello del primo contratto, anche se non è una procedura perfetta. Idealmente si dovrebbero considerare anche eventuali rinnovi e proroghe nel calcolo dell’importo del primo appalto specie se si è prossimi ai 40.000, così se si superano i 40.000 si va direttamente su simog enon ci si pensa più

      FunzionarioAmministrativo
  6. Salve. Nel 2021 ho aderito ad una convenzione per un importo di circa 1200 euro usando smartcig e non cig derivato. C’è un modo per rimediare all’errore?
    Grazie

    Teresa
    1. Rientri in smartcig, cerchi il cig, vada in Modifica e aggiunga il cig “padre” così il cig sarà automaticamente collegato a quello della convenzione.

      FunzionarioAmministrativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

'; } else { var simplecalmedia = '
'; } } else { var simplecalmedia = ''; } if (settings.events[i].description) { var description = $('
').addClass('description').html(settings.events[i].description); } item.attr('data-event-day', d.getDate()); item.on('mouseover', mouseOverItem).on('mouseleave', mouseLeaveItem); if (eventvidpos == 'before') { item.append(title).append(simplecalmedia).append(description); } else if (eventvidpos == 'after') { item.append(title).append(description).append(simplecalmedia); } eventList.append(item); } } $(instance).addClass('TotalSoftSimpleCalendar'); cEventsBody.append(eventList); $(instance).html(cBody).append(cEvents); } return print(); } $.fn.eCalendar = function (oInit) { return this.each(function () { return eCalendar(oInit, $(this)); }); }; // plugin defaults $.fn.eCalendar.defaults = { weekDays: ['Dom', 'Seg', 'Ter', 'Qua', 'Qui', 'Sex', 'Sab'], months: ['Janeiro', 'Fevereiro', 'Março', 'Abril', 'Maio', 'Junho', 'Julho', 'Agosto', 'Setembro', 'Outubro', 'Novembro', 'Dezembro'], textArrows: {previous: ''}, eventTitle: 'Eventos', url: '', events: [ { title: 'Evento de Abertura', description: 'Abertura das Olimpíadas Rio 2016', datetime: new Date(2016, new Date().getMonth(), 12, 17) }, { title: 'Tênis de Mesa', description: 'BRA x ARG - Semifinal', datetime: new Date(2016, new Date().getMonth(), 23, 16) }, { title: 'Ginástica Olímpica', description: 'Classificatórias de equipes', datetime: new Date(2016, new Date().getMonth(), 31, 16) } ], firstDayOfWeek: 0 }; }(jQuery));