Premessa – cos’è il portale Sintesi

Come abbiamo visto in altri articoli, in alcune Regioni i controlli sul rispetto delle prescrizioni sul diritto al lavoro dei disabili da parte delle imprese avviene in via telematica. In Lombardia e in altre Regioni la piattaforma utilizzata a questo fine è il portale “SINTESI”. In questo articolo vedremo in dettaglio come registrarsi al portale Sintesi con l’obiettivo di verificare le imprese vincitrici di gare d’appalto, ma il portale ha funzioni molto più ampie.

Sintesi infatti garantisce l’accesso integrato alle informazioni e ai servizi inerenti il mercato del lavoro e a tutte le attività gestionali di competenza delle Province nell’ambito dell’impiego, tra cui le politiche attive del lavoro. Grazie all’interoperabilità del sistema a livello interprovinciale e alla sua integrazione a livello regionale e nazionale consente la raccolta, l’aggiornamento, la trasmissione immediata ai soggetti coinvolti di dati e di documenti sia relativi a domanda e offerta di lavoro, sia agli adempimenti amministrativi. Tra l’altro, attraverso questa registrazione a Sintesi si possono inviare le comunicazioni obbligatorie a cui sono tenuti i datori di lavoro (argomento che affronteremo in altri articoli).

Il portale ha un aspetto grafico diverso da provincia a provincia, ma la struttura sottostante è simile. In questi miei esempi userò il portale (ed i link) di Milano. Per altre province, chiaramente, dovrete usare i rispettivi portali. Non so se una volta ottenute le credenziali in una provincia, queste siano valide anche per accedere al portale di altre province nella stessa regione.

Come registrarsi al portale Sintesi

Gli utenti non in possesso di credenziali “SINTESI” devono per prima cosa provvedere alla preventiva registrazione on line sul sito Sintesi, selezionando l’apposita voce “nuova registrazione”. Qualora la voce non sia disponibile, bisognerà cliccare il “link alternativo”

portale sintesi

Procuratevi i dati della PAT INAIL del vostro ente e quelli del legale rappresentante (o di chi userà l’applicativo) incluso l’indirizzo di residenza, poi cliccate “Nuova registrazione”

come registrarsi al portale sintesi

Nella pagina che si apre, viste le molteplici funzioni del portale ci sono molte scelte possibili. Per il nostro scopo dovremo cliccare “Registrazione” sotto la sezione “Registrazione aziende ed altri datori di lavoro”.

registrazione portale Sintesi Lombardia

Il legale rappresentante

Per prima cosa si apre una maschera che richiede i dati della persona fisica legale rappresentante dell’ente; una volta accreditato, un unico soggetto può essere referente di più enti senza doversi registrare di nuovo. Trattandosi di registrazione per aziende e altri datori di lavoro, il referente aziendale da indicare è la persona che opererà materialmente sulla piattaforma per la richiesta dei certificati, quindi puo’ anche non essere il legale rappresentante dell’Ente appaltante.

portale sintesi milano

L’username scelto servirà per l’accesso (annotatelo), la password verrà assegnata dal sistema ed inoltrata all’indirizzo e-mail indicato nei dati personali del referente aziendale. Alcuni campi da compilare sono dinamici, compaiono calendari ed elenchi di città dopo digitate alcune lettere.  Una volta inseriti tutti i campi obbligatori è possibile cliccare “Avanti” e procedere.

I dati dell’ente

Si apre la pagina per i dati dell’ente/azienda. Nel mio caso (Ministero) nella prima tendina sceglierò Datore Lavoro Pubblico

portale sintesi milano

Nella pagina in esame, sono presenti due campi la cui compilazione deve essere effettuata tramite il tasto CERCA e non tramite immissione diretta nel campo:

1) Attività: La tabella fa riferimento alla classificazione delle attività economiche ATECO, sviluppata dall’ ISTAT. Dopo aver selezionato il tasto cerca, il sistema consente due tipi di ricerche, per parola chiave o ad albero, a seconda che si digiti qualcosa nell’apposito campo o si espanda l’albero delle categorie cliccando sulle freccette.

2) Contratto CCNL: Io ho scelto “Enti pubblici” ma ci sono anche contratti di singoli ministeri. Se non trovate il contratto esatto, nel menù a tendina dovrete selezionare “nessun contratto”.

Se la sede operativa dell’azienda coincide con la sede Legale bisogna selezionare la casella SI; non saranno chieste altre informazioni. In caso contrario selezionare NO e compilare i dati della sede legale.

Un dato obbligatorio è la Posizione Assicurativa INAIL. Se non la conosciamo, dovremo inserire 0000000000

Inseriti tutti i dati obbligatori procediamo con “Avanti”. Se il sistema si impalla ricaricando continuamente la pagina, basta cliccare esc per sbloccarlo.

L’invio della domanda

La schermata seguente mostra una sola opzione, che dovremo spuntare…

sintesi COB

Si tratta di dichiarare che desideriamo abilitarci al “modulo COB”, che serve per inviare e consultare le Comunicazioni OBbligatorie.

Infine, nell’ultima pagina è necessario indicare se il soggetto che si registra è il legale rappresentante/referente aziendale o l’intermediario autorizzato. Se il soggetto ha sede operativa in una Regione diversa dalla Lombardia è necessario selezionare una tra le voci indicate nel riquadro tratteggiato.

Bisognerà poi cliccare l’iconcina del documento indicata nell’immagine seguente

portale sintesi modulo registrazione

e si aprirà un popup che scarica in automatico il pdf di un modello già compilato con i dati inseriti in precedenza, da firmare e ritrasmettere con un documento di identità (o via fax o con ‘sfoglia’ in fondo alla pagina).

Attenzione, se non si trasmette il modello firmato, la domanda sarà scartata!

Ancora “avanti”, accettiamo la privacy e concludiamo. A margine della pagina compare così un piccolo messaggio di avvenuta registrazione e si può stampare un riepilogo.

La domanda dovrà essere lavorata dagli uffici competenti. Se è tutto a posto riceveremo la password alla mail indicata in precedenza.

L’abilitazione alla verifica online delle ottemperanze

Una volta registrati a Sintesi, per verificare il rispetto delle norme sul lavoro dei disabili si deve poi scaricare il “MODULO ABILITAZIONE OTTEMPERANZE ONLINE” da questo link oppure da questo o dalla mia pagina Schemi e modelli, e inoltrarlo all’indirizzo mail registrazione.ottemperanza@cittametropolitana.mi.it con il documento di identità del firmatario. Attenzione, il manuale online indica una mail diversa: registrazione.ottemperanza@afolmet.it

Attendete di ricevere le credenziali, quindi potrete operare. Come, lo vedremo in questo articolo.

 

Per restare informati sui prossimi articoli, iscrivetevi alla newsletter!

Licenza Creative Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.