Abbiamo visto in questo articolo cosa sono e come si quantificano i contributi all’ANAC legati alla partecipazione delle gare d’appalto. Vediamo cosa deve fare l’operatore economico per versarli.

ATTENZIONE questo articolo è superato, a seguito dell’adesione di ANAC a PagoPA

 

Le modalità di pagamento

Il pagamento del contributo a carico dell’operatore economico che vuole partecipare alla gara deve avvenire tassativamente mediante carta di credito o in contanti in un punto vendita Lottomatica. Per gli operatori esteri (esclulsivamente per loro) è ammesso il bonifico alle coordinate indicate nelle “istruzioni operative“.

Non sono ammessi pagamenti con modalità diverse da quelle previste dal Servizio di riscossione contributi.

Il “Servizio riscossione contributi”

Come per le stazioni appaltanti, anche gli operatori economici che desiderano partecipare a una gara e versare il relativo contributo devono accedere al “Servizio riscossione contributi” raggiungibile dal menu Servizi del sito ANAC.

Per poter accedere al servizio come Operatore Economico occorre:

  1. Essere registrati come utenti dei servizi dell’Autorità
  2. Possedere il “profilo” di “Contribuente” associato al soggetto rappresentato “Operatore economico”

Nella pagina che si raggiunge da questo link, si deve scegliere l’accesso come Operatore economico.

Comparirà quindi una normale maschera di login, effettuato il quale vedremo i vari profili che ci è possibile scegliere. Possono essercene diversi, poichè al servizio riscossione può iscriversi qualunque incaricato dell’Operatore economico, non serve che si iscriva il legale rappresentante.

Una volta scelto il profilo, ci troveremo davanti una maschera in cui inserire il CIG della gara a cui si intende partecipare. Se il codice è corretto e riferito a una gara attiva, potremo “generare il contributo” cliccando un pulsante. L’operazione può essere ripetuta per più gare. Se il codice CIG non compare o risulta un errore, può essere perchè la stazione appaltante non ha perfezionato il CIG da almeno 24 ore. In tal caso bisogna aspettare che lo faccia.

Quando vorremo concludere l’operazione, dovremo cliccare il tasto di “generazione del modello di pagamento”. Comparirà così un codice a barre da presentare al punto Lottomatica. In alternativa potremo aggiungere il contributo al carrello e pagarlo con carta di credito come un normale acquisto online.

La ricevuta

Se il pagamento viene effettuato con carta di credito, il sistema invierà una conferma dell’avvenuto pagamento via mail. In allegato ci sarà un pdf di ricevuta che dovrà essere allegato all’offerta di gara a pena di inammissibilità della stessa.

La ricevuta è memorizzata anche nel Sistema di riscossione tra i “pagamenti effettuati” e può essere scaricata anche in seguito

Se il pagamento avviene in tabaccheria, invce, sarà quella la ricevuta da allegare.

Tutti i passaggi sono illustrati più approfonditamente nel manuale utente

Per restare informati sui prossimi articoli, iscrivetevi alla newsletter!

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.